SABATO 20 SETTEMBRE TORNA MANTOVAVIVE

Terzo e ultimo appuntamento sabato 20 settembre con MANTOVAVIVE, la Notte bianca dei mantovani organizzata da Confcommercio Mantova, Comune di Mantova e Radio Pico con il patrocinio e la collaborazione di Camera di Commercio, distretto Botteghe del centro, TEA, Associazione Guide Turistiche Rigoletto e Associazione Arte e Ingegno.
Dalle venti sino all’una di notte, la città tornerà ad essere viva e frizzante grazie alla formula ormai consolidata che coniuga musica, intrattenimento, cultura, gusto e naturalmente shopping nei negozi del centro.

Un piccolo ma significativo indizio dell’affetto che lega Mantova alla notte bianca è il successo “virale” dell’hashtag #mantovavive: lanciato sui social da Radio Pico e Confcommercio Mantova in occasione delle edizioni precedenti, ormai spopola su Facebook per sottolineare qualunque cosa di vivace e positivo che riguarda la città, dalla riapertura della Camera degli Sposi al centro preso d’assalto per il Festival.
Come sempre, la musica sarà la grande protagonista di MANTOVAVIVE, con esibizioni live in tutte le vie e piazze del centro: da piazza 80° Fanteria a piazza Sordello, passando per via Grazioli, via Oberdan, via Spagnoli, via Goito, piazza Mantegna, via Verdi, piazza Canossa, piazza Erbe, via Cavour.
Cuore pulsante di MANTOVAVIVE sarà come sempre piazza Marconi, con la postazione di Radio Pico e il set fotografico che raccoglierà i selfie più belli della serata da condividere sui social e sul sito www.mantovavive.it. Proprio da lì alle 21 partirà il grande spettacolo musicale itinerante attraverso il centro storico, che questa volta vedrà il graditissimo ritorno della Large Street Band, una delle formazioni più apprezzate tra quelle che si sono esibite nelle sei precedenti edizioni della manifestazione.

In piazza Martiri, via Roma, via Goito e via Spagnoli torna poi l’artigianato artistico con gli hobbisti di Arte e Ingegno, mentre la Loggia del Grano ospiterà lo stand gastronomico con un menù improntato ai prodotti stagionali del territorio, dal risotto con tastasal e funghi porcini alla sbrisolona rivisitata con fichi e uva.
Dopo il grande successo delle scorse edizioni, verranno riproposti gli itinerari “Il percorso medievale delle torri” e “Misteri e segreti di casa Gonzaga”, cui si aggiungerà il percorso “La reggia dei Gonzaga”, che proporrà una visita guidata all’interno di Palazzo Ducale in occasione dell’apertura straordinaria prevista in occasione della Giornata Europea del Patrimonio, e che consentirà l’ingresso alla reggia pagando un solo euro.
Il costo dei percorsi è invece di cinque euro a persona (gratis per i bambini sino ai 13 anni). Informazioni e prenotazioni: Tel. 0376 368917 – 338 7659604; email: info@guiderigoletto.it; www.guiderigoletto.it.
In campo anche la solidarietà con il gruppo giovani di AVIS provinciale, che proporrà un evento per informare e sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza della donazione.